Greening USiena al Festival d’Europa 2013

Desideriamo ricordare a tutti la nostra imminente partecipazione al Festival d’Europa, prevista per il giorno 7 maggio alle ore 11.00 presso la Sala delle Vetrate (SUC) del complesso Le Murate, a Firenze.

Per coloro che non ne avessero ancora sentito parlare, il Festival d’Europa è una interessante manifestazione che ‘occuperà’ il 529948_503726023004702_191651381_acapoluogo toscano dal 7 al 12 maggio, una occasione di riflessione sull’Europa di domani, laboratorio della comunicazione tra Unione Europea e cittadini, vetrina delle attività dell’Unione e dei suoi Stati membri. L’evento – nelle parole degli organizzatori e promotori, che includono la Regione, la Provincia, il Comune di Firenze e l’European University Institute cui si affiancano partner quali il Parlamento Europeo, la Commissione Europea  la Presidenza del Consiglio dei Ministri – si propone di mettere in risalto la “vocazione europea” della regione e del capoluogo toscano che torna ad essere, per cinque giorni, capitale del vecchio continente. Nelle piazze, nei centri culturali, nei teatri, nelle scuole della città prenderanno infatti vita eventi culturali, mostre, spettacoli, iniziative didattiche e scientifiche ed incontri declinati secondo le parole chiave dell’anno europeo: cittadinanza, partecipazione, lavoro, giovani, cultura, pace, democrazia, futuro.

In un simile contesto, crediamo sia stimolante e di grande importanza ‘far irrompere’ la nostra testimonianza, e ringraziamo per questo murateil Centro Europe Direct dell’Università degli Studi di Siena che ha proposto il nostro inserimento nel programma degli eventi. Riteniamo infatti – e lo abbiamo ripetuto in più occasioni, a partire dal lancio del corso di formazione Lezioni d’Europa 2013 per arrivare all’incontro del 5 aprile con Janez Potočnik – che vi sia una profonda necessità, da parte del dibattito pubblico, di riappropriarsi dell’Unione Europea come spazio di discussione e di intervento su temi concreti, una dimensione che in questi anni si è persa a scapito delle percezione di una comunità non politica (e di certo non ‘di politiche’) e che invece con riguardo al tema della sostenibilità urge drammaticamente recuperare. E’ nostra opinione, in altre parole, che spetti alle comunità locali, ed in particolare ai giovani, ‘costruire’ un’Europa che affronti le sfide dello sviluppo cambiando marcia e prospettiva; perché se non siamo noi ad influenzare a monte l’operato degli stati membri cui apparteniamo, non possiamo pensare che poi questi stessi stati facciano da traino ad un cambiamento a livello europeo.

In chiusura, vi invitiamo a seguire sui social networks la nostra esperienza al Festival d’Europa, augurandoci allo stesso tempo di incontrare molti di voi a Firenze!

Aggiornamento: guarda le foto della presentazione qui!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...